VELLUTATA DI ZUCCA CON POLPETTINE DI MIGLIO E QUINOA

VELLUTATA DI ZUCCA CON POLPETTINE DI MIGLIO E QUINOA
  • Dosi per: 4 persone
  • Difficoltà: bassa

Una gustosa ricetta adatta anche ai vegani ed ai celiaci, per una cena saporita e facile da preparare.

Ingredienti

Istruzioni

PER LA VELLUTATA

  • Taglia grossolanamente i porri e falli saltare dolcemente con un cucchiaio d’olio, facendo attenzione che non brucino (se necessario, ogni tanto bagna con un poco d’acqua).
  • Nel frattempo sbuccia e taglia la zucca, aggiungila ai porri e ad aggiungi acqua fino ad arrivare alla metà circa dell’altezza della zucca.
  • Sala, copri e fai andare fino a completa cottura.
  • Quando la zucca risulterà tenera e cotta, frullala con il frullatore ad immersione.
  • Tieni da parte la passata di zucca e comincia con la preparazione delle polpettine.

PER LE POLPETTINE

  • Sciacqua il miglio e la quinoa (i cereali vanno sempre sciacquati, per togliere la polvere certamente, ma nel caso della quinoa anche per togliere l’eccesso di saponine contenute nei semi, che altrimenti la renderebbero amara).
  • Cuoci il miglio e la quinoa facendoli prima tostare un po’ in padella, ed aggiungendo, infine, tre parti di acqua calda, per ogni parte di cereale;
  • Aggiungi il sale e copri. Quando giunge a bollore abbassa la fiamma e lascia cuocere senza mescolare mai, fino a completo assorbimento del liquido.
  • Quando i cereali si saranno freddati, mescolali, se necessario aggiusta di sale e forma delle piccole polpettine che andranno poi infarinate.
  • Cuocile in padella con un filo di olio, oppure in forno, fin quando non diventano croccanti.
  • In una fondina metti la passata di zucca, aggiungi al centro un cucchiaio di panna di soia, disponi intorno qualche polpettina e decora con qualche filo di erba cipollina.

Attrezzature

frullatore,forno elettrico

Consigli

i porri caramellano in cottura, quindi fai attenzione che non brucino, per questo è meglio aggiungere un goccio d'acqua per farli stufare.

Social Network

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin